I detective selvaggi (R.Bolaño)

R.Bolano, I detective selvaggi Ho finito il malloppone intitolato I detective selvaggi (R.Bolaño, Sellerio 2003). L'ho letto dopo aver letto la settimana di Marco Bellotto sul blog di PordenoneLegge: ne parlava con entusiasmo, mi aveva incuriosito molto, e non me ne sono pentito. Bellotto ci ha messo almeno cinque post a parlare del libro, per cui rimando a lui per un po' di dettagli; solo un po', perché è un libro complesso e pieno di sfaccettature. E' infatti un romanzo di (non) formazione; una carrellata di vicende letterarie più o meno false; una serie di racconti nel racconto (che vorresti continuassero); un viaggio a Città del Messico e dintorni; una cosa divertente lunga ottocentocinquanta pagine. Mi leggerò anche la sua Letteratura nazista in America, che non si sa mai sia ugualmente bella.
Giovedì 02 Settembre 2004 at 3:14 pm | | letture

cinque commenti

Giovanni Monasteri

Leggo spesso i tuoi post, e non so che commento lasciare. Parli di libri che non ho letto (a parte quello di Eco), di eventi culturali… Ammiro questa sobria cronaca e questo racconto delle impressioni che le letture lasciano. Niente fuoci pirotecnici, ma un’onesta attenzione a ciò che accade. Una voce diversa tra tanti deliri silipsistici e spiritosaggini (ma nei blog ho trovato anche scrittori interessanti, per la verità). Grazie per la menzione.
Giovanni Monasteri

Giovanni Monasteri, () (URL) - 02-09-’04 20:47
Vincenzo

Si sottochiama blog introverso proprio per questo: non penso sia un blog molto commentabile, se non come presa d’atto. Più che commenti, spero che qualcuno legga qualche libro dopo una mia indicazione (anche se nel caso specifico di Bolaño è più utile Bellotto di me).

Vincenzo, (URL) - 04-09-’04 01:46
fr

purtroppo il link al blog di bellotto è rotto. visto che si parla comunque di questo capolavoro colgo l’occasione di segnalarvi che sul mio blog [http://leparoledeglialtri.wordpress.com] si possono leggere una quantità notevole di citazioni dal libro ed una recensione. chiunque ne volesse sapere di più può farci un giro.

più in là aggiungerò anche un micro saggio sull’opera.

libro consigliatissimo per gli amanti delle avanguardie del ‘900 (ma anche per gli amanti di una certa ironia).

fr

fr, (URL) - 07-08-’09 17:16
carmelo

come posso avere copai dell’articol odi Bellotto ?
grazie

carmelo, (URL) - 01-11-’09 16:16
Vincenzo

Carmelo: non lo so, prova a chiedere a Bellotto stesso. Purtroppo quelli di PordenoneLegge buttano via le pagine vecchie…

Vincenzo, (URL) - 01-11-’09 16:24
Emoticons

Questa domanda serve per prevenire commenti spam da parte di programmi (chiedo scusa per l'imbecillit della cosa).
 

Mantenere le informazioni personali?
Nascondi email
Note: Tutti i tag HTML eccetto <b> e <i> saranno rimossi dal commento. Puoi inserire link semplicemente scrivendo l'url o l'indirizzo di e-mail.