Daemon su scienza e arte

Wunderkammer – Le scienze in soccorso delle arti:
in uscita il numero 13 di Daemon - Trimestrale di libri e culture artistiche
dal 25 novembre in tutte le Librerie Feltrinelli

Ecco il comunicato stampa:
Leggono approfonditamente Dostoevskij e Conrad, ma anche Einstein e Lucrezio. Amano Leopardi, proprio perché hanno amato Galilei: sono tecnici, scienziati, ricercatori, divulgatori. Di fronte all’enorme massa di libri che tutt’oggi si stampano sull’evoluzione interiore e le opinioni piagnucolose del giovin scrittore, la storia dell’avventura della ricerca scientifica ha il sapore speziato di un romanzo picaresco.
Ne parliamo con il redattore de “La Domenica” del “Sole 24ore” Armando Massarenti, con gli artisti Francesco Gennari, Carsten Nicolai, Felice Frankel e Patricia Piccinini, e con gli scrittori Antonia S. Byatt e Gian Mario Villalta. Ed ancora: L’oncolologo e romanziere Renzo Tomatis, il direttore de “Le Scienze” Enrico Bellone.
Continua l’indagine sul panorama poetico: oltre alla selezione di poeti che si confrontano con la scienza curata da Vincenzo della Mea, con la sua intervista incrociata a Marco Fabbrichesi ed Ennio Cavalli, un intervento di Milo De Angelis e una presentazione di Ida Vallerugo.

Lunedì 21 Novembre 2005 at 11:26 am | | doubleVie, succede

Nessun commento

Emoticons

Questa domanda serve per prevenire commenti spam da parte di programmi (chiedo scusa per l'imbecillit della cosa).
 

Mantenere le informazioni personali?
Nascondi email
Note: Tutti i tag HTML eccetto <b> e <i> saranno rimossi dal commento. Puoi inserire link semplicemente scrivendo l'url o l'indirizzo di e-mail.