Il dottor Semmelweis (L.F.Céline)

E' una tesi di laurea: Il dottor Semmelweis (L.F.Céline, Adelphi 1975) è la tesi di laurea dello studente di medicina Destouches, poi diventato Céline. Racconta gli eventi che hanno portato il dott. Semmelweis a scoprire l'antisepsi - sostanzialmente, a inventare il lavaggio delle mani nel passaggio dall'autopsia all'esame delle pazienti gravide, che morivano di febbre puerperale molto di più dove c'erano studenti di medicina piuttosto che dove lavoravano solo le ostetriche.

Semmelweis aveva modi invisi a superiori, colleghi e studenti, per cui nonostante l'evidente utilità della misura da lui scoperta non è stato creduto ed è morto in manicomio. Pochi anni dopo Pasteur ha dimostrato perché Semmelweis aveva ragione, ed è stato l'inizio della riabilitazione.

Céline riesce a dipingere un personaggio che ha chiaramente ragione, dimostrata dalle cifre, eppure è antipatico e fastidioso al punto da non vedere riconosciute le sue ragioni nonostante l'evidenza (con la vittoria del principio di autorità su quello sperimentale).

Mercoledì 20 Dicembre 2006 at 1:46 pm | | letture

Nessun commento

Emoticons

Questa domanda serve per prevenire commenti spam da parte di programmi (chiedo scusa per l'imbecillit della cosa).
 

Mantenere le informazioni personali?
Nascondi email
Note: Tutti i tag HTML eccetto <b> e <i> saranno rimossi dal commento. Puoi inserire link semplicemente scrivendo l'url o l'indirizzo di e-mail.