Nostra preziosa eresia: una mostra sul poeta Federico Tavan

A Pordenone è in corso in questi giorni e fino al 5 ottobre  un evento che riguarda il poeta Federico Tavan, di cui Anna De Simone ha scritto: Niente gli è stato risparmiato nella vita, e pochissimo gli è stato dato. Ma quel pochissimo è stato una cosa grande: il privilegio e la maledizione di essere nato poeta, di essersene reso conto, di aver voluto assecondare la propria voglia di scrivere, di raccontarsi.

Mostra con fotografie di Danilo De Marco, letture, musica per un poeta che adesso non sta bene.

Informazioni presso il sito del Comune di Pordenone (e qualche notizia qua da me).

Martedì 23 Settembre 2008 at 2:10 pm | | doubleVie
Tag usati: ,

Nessun commento

Emoticons

Questa domanda serve per prevenire commenti spam da parte di programmi (chiedo scusa per l'imbecillit della cosa).
 

Mantenere le informazioni personali?
Nascondi email
Note: Tutti i tag HTML eccetto <b> e <i> saranno rimossi dal commento. Puoi inserire link semplicemente scrivendo l'url o l'indirizzo di e-mail.