Una testa selvatica (M.S.Roger)

Una testa selvatica (M.S.Roger, Ponte alle Grazie 2009): l'avevo preso a scatola chiusa, per titolo e copertina, ma è la prova che anche l'istinto sbaglia. L'ho finito solo perché una sera non sapevo cos'altro leggere. E' un libro per ragazzi con qualche parolaccia e riferimento sessuale in più per presentarlo al mercato degli adulti. Non molto esperto di letteratura francese contemporanea, mi rendo conto che gli ultimi libri che ho letto provenienti da oltr'alpe mi chiedono sempre una sospensione dell'incredulità di cui mi pento a fine lettura.

Lunedì 07 Settembre 2009 at 12:59 pm | | letture

Nessun commento

Emoticons

Questa domanda serve per prevenire commenti spam da parte di programmi (chiedo scusa per l'imbecillit della cosa).
 

Mantenere le informazioni personali?
Nascondi email
Note: Tutti i tag HTML eccetto <b> e <i> saranno rimossi dal commento. Puoi inserire link semplicemente scrivendo l'url o l'indirizzo di e-mail.