Mestri di mont (T.Maniacco)

Uno dei libri autobiografici di Tito Maniacco è questo bel Mestri di mont (T.Maniacco, Il Menocchio 2007), in cui narra del suo primo incarico come maestro supplente a Moggessa, frazione di Moggio tutt'ora raggiungibile quasi solo a piedi (e figurarsi nel 1956). Moggessa è un posto molto bello, perlomeno secondo i gusti di un cittadino che ci va come turista camminatore ogni tanto, e quindi gode dall'esterno di una specie di salto indietro nel tempo da cui può tornare quando vuole nelle comodità. Più o meno come Maniacco al suo primo incarico, già abbastanza udinese (e intellettuale) da essere distante da un mondo che anche all'epoca era in estinzione. Maniacco lo sapeva benissimo: non c'è un momento del libro in cui si lascia andare a vagheggiamenti bucolici, in compenso fa bene il suo lavoro di maestro e si conquista, seppur temporaneamente, la fiducia della piccola comunità. Bel libro misurato, commovente, senza indulgenze.

Martedì 25 Maggio 2010 at 6:50 pm | | letture

Nessun commento

Emoticons

Questa domanda serve per prevenire commenti spam da parte di programmi (chiedo scusa per l'imbecillit della cosa).
 

Mantenere le informazioni personali?
Nascondi email
Note: Tutti i tag HTML eccetto <b> e <i> saranno rimossi dal commento. Puoi inserire link semplicemente scrivendo l'url o l'indirizzo di e-mail.