Il friulano premiato di Nelvia Di Monte e Silvio Ornella

Nelvia Di Monte, con la raccolta inedita in lingua friulana Dismenteant ogni burlaz (Dimenticando ogni temporale) è la vincitrice della VII edizione del Premio nazionale di poesia in dialetto “Ischitella-Pietro Giannone” 2010. Di Monte ha preceduto il corregionale Silvio Ornella, classificatosi secondo con la raccolta, nella parlata del friulano occidentale del comune di Zoppola (PN), Il polver ta la mània (La polvere sulla manica) e Alfredo Panetta (nativo di Locri, RC), terzo con la raccolta in dialetto calabrese Na folia nt’è falacchi (Un nido nel fango). La giuria ha inoltre deciso di segnalare la raccolta All’are de l’aurore (Sull’aia dell’aurora) in dialetto abruzzese di Casalincontrada (CH) di Mario D’Arcangelo.

Non è una sorpresa perché si sa che sono bravi, ma è una bella sorpresa.

Più informazioni qui.

Domenica 11 Luglio 2010 at 11:36 am | ¶ | doubleVie
Tag usati: ,

Nessun commento

Emoticons

Questa domanda serve per prevenire commenti spam da parte di programmi (chiedo scusa per l'imbecillità della cosa).
 

Mantenere le informazioni personali?
Nascondi email
Note: Tutti i tag HTML eccetto <b> e <i> saranno rimossi dal commento. Puoi inserire link semplicemente scrivendo l'url o l'indirizzo di e-mail.