Ripristinare il firmware 3.1.3 su iPhone 3G con IOs4

IOs4 su iPhone 3G va lento, e non aggiunge granché (se non un client migliore per la posta elettronica). Dopo averci giocato un po', ho deciso di tornare indietro, ma per farlo ho dovuto mettere assieme più informazioni per arrivare in fondo. Infatti se va bene si fa abbastanza rapidamente, se va male no. NB: c'è rischio di perdere qualche dato, ma non molto.

Ecco i passi (su Mac):

  1. ci si procura il firmware che si intende rimettere (es.3.1.3, come ho fatto io), per esempio da qua;
  2. bisogna mettere l'iPhone in Recovery mode: si spegne, poi tenendo premuto il tasto home si riaccende, si continua a tenere premuto, si attacca il cavetto, e iTunes si accorgerà che c'è qualcosa da ripristinare;
  3. per selezionare il firmware da usare bisogna cliccare sul bottone Ripristina di iTunes tenendo premuto il tasto ALT, il che farà aprire un dialogo di selezione file, con cui sceglieremo quello scaricato al passo 1;
  4. se va tutto bene, dopo qualche minuto l'iPhone è ripristinato.
  5. A me invece è capitato che desse errore 1015... per il quale ho provato altre due volte a ripristinare senza successo; è quello che in giro chiamano recovery mode loop. Apple suggerisce di ovviare al problema installando l'ultima versione, che però non era quello che volevo.
  6. l'alternativa che si trova riportata ovunque è quella di sbloccare il recovery mode loop tramite una piccola applicazione,  iRecovery. Purtroppo quella che si trova linkata più di frequente è su siti di sharing con un traffico tale che è praticamente impossibile da scaricare; mentre l'originale, scaricabile qui, è in formato sorgente che ad una prima superficiale compilazione mi ha dato errori.
  7. ho però trovato una versione compilata e funzionante qui: bisogna scaricarla e decomprimerla, per esempio sul desktop. E' una applicazione a linea di comando, utilizzabile quindi da Terminale.
  8. Spegnere iTunes, lasciando l'iPhone collegato.
  9. Lanciare il Terminale, e spostarsi nella scrivania (cd Desktop) oppure dove è stata decompressa iRecovery.
  10. lanciare iRecovery (./iRecovery -s); compariranno una serie di informazioni che finiscono così:
    Entering recovery mode, starting command prompt
    (Recovery) iPhone$ 
  11. dare in sequenza i seguenti comandi:
    (Recovery) iPhone$ setenv auto-boot true
    (Recovery) iPhone$ saveenv
    (Recovery) iPhone$ /exit
    (Recovery) iPhone$
  12. a questo punto bisogna staccare l'iPhone, spegnerlo, resettarlo (tenendo premuti i tasti home e sleep per 10 secondi) e praticamente ci siamo...
  13. ... a meno del fatto che è proprio ripulito. iTunes chiederà se trattarlo come un iPhone nuovo oppure se ripristinarlo dai backup salvati in precedenza. Non si può ripristinare dai backup fatti con IOs4, per cui dal menu a tendina bisogna scegliere l'ultimo backup fatto col 3.1.3.
  14. Ci metterà un po', dopo di che bisognerà risincronizzarlo per avere proprio tutto quanto si aveva (applicazioni incluse).

A me è andata bene, a meno del poco meno di un mese di differenza tra backup usato e ultimo backup reale.

Mercoledì 14 Luglio 2010 at 3:00 pm | | varia

Nessun commento

Emoticons

Questa domanda serve per prevenire commenti spam da parte di programmi (chiedo scusa per l'imbecillit della cosa).
 

Mantenere le informazioni personali?
Nascondi email
Note: Tutti i tag HTML eccetto <b> e <i> saranno rimossi dal commento. Puoi inserire link semplicemente scrivendo l'url o l'indirizzo di e-mail.