Pilone (W.Faulkner)

Non è esattamente un libro da spiaggia, Pilone (W.Faulkner, Adelphi 2010). L'ho preso per la copertina: un aereo che ha poco a che fare con gli aerei descritti nel libro, da velocità, ma comunque dell'epoca in cui è ambientato il romanzo, che ha a che fare con il giro delle corse di velocità dette "Pylon", in cui gli aerei devono correre in circuito attorno a dei piloni. I protagonisti sono... eh. Un pilota, un paracadutista acrobatico, una meccanica con un figlio che è di uno degli altri due, un giornalista fallito che li segue, e New Valois, in pratica New Orleans.

Nelle note viene descritto come uno dei romanzi più radicali di Faulkner, ed immagino questo abbia a che fare con la scrittura, densa e contorta, onestamente difficile da leggere. Io ho abbandonato presto l'intenzione di leggere "letteralmente": l'unico modo che ho trovato per affrontare la situazione è stato leggere in modo impressionista, quasi puntinista. Poiché di certe frasi è difficile individuare capo e coda, dopo un po' sono riuscito ad accontentarmi dell'impressione complessiva data da termini, accostamenti, sostanzialmente rinunciando al livello più alto di organizzazione in frasi. Voluto o no dall'autore, questo è stato per me il modo di arrivare in fondo, anche con gusto. Forse però dipende da questo anche il fatto che non ho risolto il piccolo mistero del nome del giornalista.

Come ho appreso dalle note in coda, esisteva una traduzione degli anni '30 in cui il linguaggio era stato semplificato, mentre Mario Materassi, in questa nuova traduzione, cerca di rispettare l'intenzione originaria, fin negli errori di Faulkner (per esempio, l'uso di "miriade" come aggettivo, che mi infastidiva un po' durante la lettura, ma di cui si trova spiegazione nelle note).

Venerdì 23 Luglio 2010 at 08:32 am | | letture

Nessun commento

Emoticons

Questa domanda serve per prevenire commenti spam da parte di programmi (chiedo scusa per l'imbecillit della cosa).
 

Mantenere le informazioni personali?
Nascondi email
Note: Tutti i tag HTML eccetto <b> e <i> saranno rimossi dal commento. Puoi inserire link semplicemente scrivendo l'url o l'indirizzo di e-mail.