Scopus ha fatto il suo Abilitanvur

Ho appena ricevuto notizia che Scopus ha inserito il calcolo dei tre parametri nella sua interfaccia di ricerca per autore. C'è un link denominato "Italian Professorship Qualification" (in basso a destra) tramite il quale si avvia la procedura di calcolo.

Lunedì 29 Ottobre 2012 at 12:52 pm | | riCercare, vdm | Tre commenti

Piccolo aggiornamento di ABILITANVUR

Siamo oltre 44000 "calcoli" fatti da ABILITANVUR.

Nell'ultima versione, grazie ad un suggerimento di Carmen sul blog, ho aggiunto un campo per indicare i mesi da sottrarre all'età accademica nei casi previsti. 

Ho anche reso più flessibile la lettura dei file provenienti da ISI, che a volte (e non so perché) contengono più campi di quelli che si vedono qua a Udine. Però alcuni dei file non funzionanti che mi sono stati spediti come esempio non contengono il numero di citazioni per articolo, per cui non sono utilizzabili per due dei tre parametri bibliometrici. 

Se qualcuno ha qualche file di ISI/WoS che non funziona, verifichi prima di tutto che il campo TC ci sia e contenga qualcosa. Se sì e non funziona, per cortesia me lo spedisca che investigo. Sempre che nel frattempo non sia uscito il famoso semaforo.

Giovedì 25 Ottobre 2012 at 4:04 pm | | riCercare, vdm | Cinque commenti

Corso di informatica medica (per informatici)

Poiché il programma è introvabile sul sito dell'Università, eccolo (a meno di aggiornamenti che farò prima dell'inizio, visto che sarà nel secondo periodo didattico).

Finalità del Corso

Il corso di Informatica Medica si propone di introdurre gli studenti ai problemi specifici legati all'applicazione delle metodologie e tecnologie informatiche in ambito medico-clinico, partendo da un'introduzione alle caratteristiche dei dati e del ragionamento in Medicina. Particolare attenzione viene rivolta ai sistemi informativi in ambito clinico sia per i temi più tradizionali, come le cartelle cliniche elettroniche, sia per quanto riguarda aspetti prossimi al supporto alla decisione, come i sistemi basati sui protocolli ed il necessario supporto costituito dalle terminologie. Nel corso verranno, inoltre, sottolineati quegli aspetti applicativi tipici dell'ambito medico, ed al contempo riguardanti problemi aventi anche una valenza generale, che si configurano come validi banchi di prova per settori di ricerca dell'informatica, quali, ad esempio, l'elaborazione ed analisi di biosegnali e bioimmagini, e le applicazioni del Semantic Web alla Medicina.

Programma del Corso

   1. Caratteristiche dei dati e del ragionamento in Medicina

   2. La cartella clinica elettronica

         1. caratteristiche

         2. implementazione e standard disponibili

   3. Terminologie e classificazioni

   4. Sistemi basati sui protocolli

   5. Elaborazione di biosegnali e bioimmagini

   6. Applicazioni mediche del Semantic Web 

Casi di studio: sistemi, articoli scientifici, seminari esterni

Modalità d'esame

Lo studente approfondirà un tema del corso, a scelta, mediante una delle seguenti modalità: un seminario interno durante lo svolgimento del corso, oppure una relazione scritta, oppure un progetto breve. A seguito di ciò, l'esame consiste in un colloquio nel corso del quale verrà verificata la capacità dello studente di considerare e fondere sia gli aspetti teorico-metodologici propri dell'informatica sia le esigenze applicative tipiche dell'ambito medico-clinico.

Testi consigliati

  • E. H. Shortliffe, L. M. Fagan, G. Wiederhold, L. E. Perreault . Medical Informatics: Computer Applications in Health Care and Biomedicine (Springer-Verlag, 2000, 2° ed.)
  • J. Van Bemmel, M. A. : Handbook of Medical Informatics (Springer-Verlag,2002, 2° ed.)
  • E.Coiera. Guida all’Informatica Medica, Internet e Telemedicina. (Pensiero Scientifico, 2000)
  • Materiale fornito a lezione, ed altre fonti indicate dal docente.

Lunedì 01 Ottobre 2012 at 4:43 pm | | riCercare, vdm | Nessun commento