L'infanzia di Gödel e altri algoritmi

Computer, reti, programmazione, i loro fondamenti teorici, Gödel, Turing, Chomsky: temi e personaggi che, in versi, diventano scuse per parlare di ciò che di solito si trova nella poesia. E la poesia diventa una scusa per parlare di come è nata e di come funziona l'informatica, a partire dalle poesie di Algoritmi.

Mercoledì 14 novembre 2012, ore 15, Educafè - Campus Leonardo - Piazza Leonardo da Vinci 32, Milano

La lettura/seminario si tiene nell'ambito dei seminari di EffeDiEsse del Politecnico di Milano.

Venerdì 09 Novembre 2012 at 07:54 am | | doubleVie, riCercare, vdm
Tag usati: ,

Un commento

maurizio

Ciao Enzo, ti ricordi di me? Volevo proporti di collaborare ad un’antologia sulla scuola, vista dai poeti: ti chiedo una o due poesie sul tema accompagnate da una prosa a commento, bella tosta possibilmente. Posso concederti 3/4 cartelle. Avrei bisogno anche di una essenziale nota biografica. Se ci stai, contattami. Grazie e buone cose, Maurizio C.

maurizio, () - 19-02-’13 22:26
Emoticons

Questa domanda serve per prevenire commenti spam da parte di programmi (chiedo scusa per l'imbecillit della cosa).
 

Mantenere le informazioni personali?
Nascondi email
Note: Tutti i tag HTML eccetto <b> e <i> saranno rimossi dal commento. Puoi inserire link semplicemente scrivendo l'url o l'indirizzo di e-mail.