Tag overview for: 'romanzo'

Entries on this site with 'romanzo'

  • Su Un buon posto per morire di Tullio Avoledo
    Come mi era già capitato in passato, ho "ritrovato" tra i miei file una mezza recensione a Un buon posto per morire di Tullio Avoledo, immaginata per un settimanale, e la
  • Pilone (W.Faulkner)
    Non è esattamente un libro da spiaggia, Pilone (W.Faulkner, Adelphi 2010). L'ho preso per la copertina: un aereo che ha poco a che fare con gli aerei descritti nel libro,
  • Il nipote del Negus (A.Camilleri)
    ‎ "Se i fatti più importanti sono del tutto inventati, rimane pur vero il clima di autentica stupidità generale, tra farsa e tragedia, che segnò purtroppo un'epoca": così
  • Tempo d'estate (J.M.Coetzee)
    Gran bella idea. Tempo d'estate (J.M. Coetzee, Einaudi 2010) è una specie di (auto)biografia postuma, consistente nel resoconto dei dialoghi di un biografo di Coetzee che
  • L'uomo duplicato (J.Saramago)
    Quando mi sono comprato Caino, alla cassa ho trovato anche una ristampa economica de L'uomo duplicato (J.Saramago, Feltrinelli 2010), che non avevo mai letto. E' un Saram
  • La vita fa rima con la morte (A.Oz)
      La vita fa rima con la morte (A.Oz, Feltrinelli 2010) ha sotto una idea molto bella: ogni persona incontrata dallo scrittore protagonista, nella sua testa  diventa istan
  • I cani vanno avanti (V.Brunettin)
    Sto cercando di recuperare l'arretrato di microrecensioni: ancora 5 e sono all'attualità (qui per un'anteprima).Purtroppo I cani vanno avanti (V.Brunettin, ALET 2010) non
  • Mestri di mont (T.Maniacco)
    Uno dei libri autobiografici di Tito Maniacco è questo bel Mestri di mont (T.Maniacco, Il Menocchio 2007), in cui narra del suo primo incarico come maestro supplente a Mo
  • L'imbalsamatrice (M.B.Tolusso)
    Con colpevole ritardo scrivo finalmente de L'imbalsamatrice (M.B.Tolusso, Gaffi 2010). Difficile scrivere del libro di un'amica, ma per fortuna è meno difficile se il lib
  • L'inglesina in soffitta (L.Masali)
    A trovarli, in libreria i libri di Masali sono piazzati di solito tra quelli di fantascienza, e questo perché l'autore si sollazza con i se e con i ma: pratica ciò che al
  • L'anno dei dodici inverni (T.Avoledo)
    Sono di nuovo in ritardo: leggo più velocemente di quanto scriva. Scrivere de L'anno dei dodici inverni (T.Avoledo, Einaudi 2009) in realtà mi viene difficile, perché non
  • Everyman (P.Roth)
    Sono di nuovo in ritardo, cercherò di recuperare i libri letti alla fine del 2009...Secondo Roth nell'arco di poco tempo: Everyman (Einaudi 2007). Io Roth lo leggo volent
  • La ragazza di Vajont (T.Avoledo)
    Ieri sera, alla presentazione de L'anno dei dodici inverni di Avoledo, mi sono ricordato che subito dopo avere letto La ragazza di Vajont (Einaudi 2008) avevo scritto di g
  • I misteri di Avoledo (oggi a Udine)
    Oggi alle ore 18 in Sala Ajace, Udine, Avoledo presenta il suo nuovo romanzo L'anno dei dodici inverni (Einaudi 2009). Speravo di arrivarci a libro letto, ma ne ho ancora
  • Chesil Beach (I.McEwan)
    Ho amato molto certo McEwan, a partire da quel Giardino di cemento che ho dovuto leggere tutto d'un fiato (e di cui ho anche apprezzato la versione cinematografica). Da q
  • Indignazione (P.Roth)
    Sono di nuovo indietro con i libri letti (poco tempo), e comincio l'aggiornamento con Indignazione (P.Roth, Einaudi 2009). Come mi capita spesso con Roth, mi sembra quasi
  • Un luogo incerto (F.Vargas)
    E' il primo Vargas che leggo (Un luogo incerto, F.Vargas, Einaudi 2009), e non ne sono stato granché contento; troppo splatter/gotico per i miei gusti, anche se ad un cer
  • Il prof è sordo (D.Lodge)
    Lungo, lungo. Il paio di Lodge letti anni fa mi avevano divertito, ed adesso probabilmente avrei anche apprezzato, ma purtroppo questo Il prof è sordo (D.Lodge, Bompiani
  • Stella distante (R.Bolaño)
    Dopo tanto tempo ho riletto un Bolaño, Stella Distante (Sellerio 2009). Vicino a I detective selvaggi per stile ed ambientazione, mi è quindi piaciuto anche questo. E' la
  • Esco presto la mattina (M.Cacciapuoti)
    Su suggerimento di un'amica ho letto Esco presto la mattina (M.Cacciapuoti, Garzanti 2009). E' la storia di un giovane napoletano molto fortunato in amore, lavoro, arte,
  • Zia Mame (P.Dennis)
    Sempre tra le cose leggere portate in viaggio, c'è anche Zia Mame (P.Dennis, Adelphi 2009). Pubblicato negli Stati Uniti negli anni '60, è costituito da una serie di racc
  • Morti di carta (A.Gimenez Bartlett)
    Morti di carta (A.Gimenez Bartlett, Sellerio 2002): è il quarto che leggo della Bartlett, portato dietro in un viaggio in cui volevo leggere leggero, e così è stato. Cons
  • Caos Calmo (S.Veronesi)
    Finito. Caos calmo (S.Veronesi, Bompiani 2005) mi ha preso un po' di tempo perché 1) ho letto altre cose nel frattempo, e 2) dopo un po' mi sono leggermente demotivato. V
  • Tre sono le cose misteriose (T.Avoledo)
    Tre sono le cose misteriose (T.Avoledo, Einaudi 2005) mi ha un po' spiazzato. Questo è un romanzo più "serio" del suo solito - meno voli di fantasia (nel senso di fanta-s

Related tags

recensione, sandro_veronesi

External feeds for 'romanzo'

Click icon for a list of links on 'romanzo'

Technorati Del.icio.us Furl Ma.gnolia Google Icerocket TagZania 43 Things

Flickr images for 'romanzo'